La Scozia vuole seguire la Finlandia ed il Canada per sperimentare il reddito di base


La Scozia è pronta a unirsi a Finlandia e Canada per sperimentare il reddito di base incondizionato. A Fife e a Glasgow si stanno studiande le diverse opzioni per introdurre entro il 2017 un reddito di base cosi come sta già accadendo in Finlandia. Anche se va ricordato che sono molti altri i paesi in cui vi sono state o vi sono in corso sperimentazioni dall’India agli Stati Uniti. Ora anche la Scozia vuole unirsi a quei paesi che hanno intrapreso la strada della sperimentazione del reddito di base incondizionato in particolare nella città di Glasgow, dove un terzo dei i bambini vivono in condizioni di povertà. The Guardian ha citato l’economista Guy Standing sull’argomento: “Il senso di insicurezza economica stanno portando anche in Scozia il dibattito sulla necessità di sperimentare il reddito di base ed il fatto che così tanti all’interno del SNP (Scotland National Party) siano a favore dimostra che vi può essere una reale opportunità per testare questo strumento anche in Scozia”

Fonte: Euronews 3 gennaio 2017

Lascia un commento