Canada: proteste contro la fine della sperimentazione del reddito di base


Angie Lynch di Advocacy North ha detto che le persone a Thunder Bay sono preoccupate per una serie di cambiamenti in corso in Ontario che interesseranno le persone più vulnerabili e a basso reddito. Lynch ha osservato che molti sono preoccupati per i radicali cambiamenti al diritto del lavoro, così come in merito alla recente riforma dell’assistenza sociale.  Si è anche soffermato su quello che era il tema centrale della protesta, cioè la cancellazione del programma sperimentale del reddito di base.
“Mi ha dato la possibilità di sperare e sognare per un futuro migliore”, ha detto John Cimprich uno dei beneficiari del reddito di base che partecipava al programma sperimentale, aggiungendo che i pagamenti rendevano la sua vita meno stressante permettendogli di comprare cibo migliore e pagare le bollette senza preoccuparsi di come sopravvivere.  John Cimprich ha inoltre affermato di essere contento di vedere l’affluenza alla manifestazione contro la povertà. “Ciò dimostra che le persone si preoccupano delle altre persone e che le persone a basso reddito sono importanti”, ha affermato. Anche se lavora part-time, Cimprich ha detto che quello che guadagna purtroppo non è abbastanza per sbarcare il lunario. “Quindi, quando il premier Doug Ford ha detto che la migliore soluzione per l’annullamento di questo programma è cercarsi un lavoro, beh, io sono una di quelle persone che ha un lavoro e, sfortunatamente, anche con il salario minimo, non riesco ad avere un salario per poter vivere.”
Vorrebbe che il governo “riconsiderasse la sua decisione di porre fine al programma del reddito di base”, ha detto, affinchè questo possa essere realmente valutato sulla base della raccolta completa dei dati che al momento non sono stati raccolti a causa dello stop improvviso del programma voluto dal nuovo governo regionale.

 

Fonte CBC CA

Lascia un commento