19 settembre 2020. Marcia per il reddito di base: oltre 30 città nel mondo


Il 19 settembre del 2020, oltre 30 città nel mondo hanno aderito alla Marcia per il reddito di base (Basic Income March). Promossa dall’Income Movemente degli Stati Uniti, nell’aprile 2019, era nata l’idea di organizzare un evento pubblico per il reddito di base.

Nel 2019 dalla Corea alla Germania, dal Canada agli Stati Uniti, dall’Olanda al Ghana, dalla Svezia all’Australia, furono numerose le città in cui sfilarono attivisti e sostenitori del reddito di base.

In questa seconda edizione del 2020, la Marcia per il reddito di base, cade negli stessi giorni della “Settimana internazionale per il Reddito di base“. Al 3 Settembre 2020 sono già oltre 30 le città che hanno aderito alla Marcia. Reiykiavik, Berlino, New York, Orlando, Oakland, Los Angeles, Istanbul, Amsterdam, Londra e molte altre città, compresa Haugesund in Norvegia, sono alcune delle città che hanno già previsto appuntamenti pubblici.

Nata negli Stati Uniti nel 2019, in un solo anno, la Marcia per il reddito di base si è estesa in molti paesi, ed è supportata da organizzazioni per il reddito di base, attivisti locali e accademici di tutto il mondo. Per maggiori informazioni e rimanere aggiornati vai sul sito ufficiale della Basic Income March.

Lascia un commento