Verso il 2014: l’Europa che vogliamo


In occasione della Festa dell’Europa del 9 e 10 maggio a Firenze, due giorni di dibattito e confronto sul futuro dell’Europa, della cittadinanza e dei diritti. Anche il Bin Italia tra i partecipanti. Di seguito il programma:

Ore 9.30 – 13.30

“Il Parlamento Europeo, cittadella della democrazia”

Ore 9.30

I giovani per la democrazia europea – Tavola rotonda sul futuro dell’Unione promossa dalle organizzazioni giovanili

Moderazione: Simone Vannucini , Segretario nazionale GFE

Hanno già aderito: ANGA, ELSA, GFE, M.S.O.I., Giovani delle ACLI,

GIOVANI IMPRENDITORI CONFAPI

Ore 10.30

Dialogo fra organizzazioni della società civile a favore di un’alleanza per il progresso dell’unità europea

Introduce e modera: Pier Virgilio Dastoli – Presidente CIME

Le priorità della settima legislatura del Parlamento Europeo: diritti collettivi, beni comuni, bilancio partecipativo, cittadinanza europea, inclusione, cooperazione internazionale ed euromediterranea.

Introducono al dibattito:

– Papi Bronzini – BIN ITALIA

– Gianfranco Dell’Alba – Direttore delegazione Confindustria – UE

– Sandro Gozi – Spinelli Group

– Diogo Pinto – Segretario Generale European Movement International

– Gabriella Stramaccioni – Agenzia per le ONLUS

– Luca Visentini – Vicesegretario Generale CES/ETUC

Le priorità della ottava legislatura del Parlamento Europeo: governo europeo e democrazia sovranazionale nell’Unione, democrazia internazionale nelle Nazioni Unite: pace, solidarietà, dignità umana, pluralismo, eguaglianza

Introducono al dibattito:

– Franco Spoltore – Segretario nazionale MFE

– Paolo Beni* – ARCI

– Carmelo Cedrone – CESE

– Michele Consiglio – Vicepresidente ACLI

– Flavio Lotti – Coordinatore Tavola della Pace

– Giovanni Puglisi – Presidente UNESCO Italia

Hanno già aderito: ACLI, AEDE, AGE, AGENZIA PER LE ONLUS, AIACE, AICCRE; AIDDA, ARCI, ASSOCIAZIONE DIRITTI COLLETTIVI, BIN, CESE, CIFE, CILAP, CIPSI, Centro NEXA su internet e società, CONFEDERAZIONE EUROPEA DEI SINDACATI, CONFINDUSTRIA, EUROPEAN ALTERNATIVES, EUROPEAN MOVEMENT INTERNATIONAL, FICE, FONDAZIONE CRITICA LIBERALE, FONDAZIONE CULTURALE RESPONSABILITÀ ETICA – ONLUS, GRUPPO ABELE, SPINELLI GROUP, MEDEL, MFE, TAVOLA DELLA PACE, UNESCO, 50&più FENACOM

Durante i lavori è previsto l’intervento di Jerzy Buzek* – Presidente del Parlamento Europeo

Ore 13.15 Conferenza Stampa

Pausa

Ore 15.00 – 17.30

“Europa – Democrazia – Informazione – Social network”

Ore 15.00

“Comunicare l’Europa; quella che vediamo, leggiamo e ascoltiamo”

Dibattito tra attori istituzionali e operatori privati del settore comunicazione

Moderazione: Giampiero Gramaglia – Direttore AGENCE EUROPE

Ore 16.30

“Media e democrazia” – Dibattito tra responsabili dei media e le organizzazioni per una cittadinanza attiva europea

Moderazione: Gerardo Mombelli – Presidente ASSOCIAZIONE ITALIANA DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA E ISTITUZIONALE

Hanno già aderito: Luisa Crisigiovanni – Direttore ALTROCONSUMO, Roberto Santaniello – DG COMM Commissione europea, Anna Maria Villa – Coordinatore Ufficio Cittadinanza europea Dipartimento per il coordinamento delle Politiche Comunitarie – Presidenza del Consiglio dei Ministri, DanielaVincenti Mitchener – Managing Editor EurActiv.com, Maria Cerino – Cafebabel, Roberto Castaldi – Direttore CESUE, Marco Ricceri – Segretario Generale EURISPES, Giorgio Bartolomucci – Presidente FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA, Francesca Ulivi – Responsabile News MTV Italia, Paolo Martini – Direttore Radio Radicale, Anna Maria Darmanin – CESE