Un nuovo libro: “Reddito di Base incondizionato. La rivoluzione sociale del XXI secolo”


Una nuova pubblicazione sul reddito di base è stata date alle stampe. Si tratta del libro di Donato Anchora, uno dei sostenitori del reddito di base che ha sede nel Canton Ticino in Svizzera. Il titolo del libro è “Reddito di Base incondizionato. La rivoluzione sociale del XXI secolo” edito da Fontana Edizioni (2022). Il libro si può acquistare anche online.

“Il reddito di base incondizionato sta assumendo sempre più importanza nel dibattito internazionale sul futuro dell’economia e della società. Ma pone anche numerosi quesiti.
Quale giustificazione etica possiamo offrire a chi crede che il denaro vada guadagnato con il sudore della fronte? Quali rassicurazioni possiamo fornire rispetto al timore di disincentivare il lavoro? Gli sviluppi tecnologici produrranno sempre nuovi posti di lavoro o renderanno inevitabile l’introduzione di un reddito di base per tutti?
Quale effetto avrà tale proposta sulla qualità di vita delle persone, sul loro grado di libertà, sulla loro salute? Come inciderà sulla produzione industriale e sui servizi, sul rapporto tra etica e denaro, sulla lotta alla criminalità organizzata, sulla parità dei diritti tra uomini e donne?
Il libro inquadra il reddito di base all’interno di una visione di lungo termine, promuove un nuovo modello di finanziamento solido ed elabora il reddito di base dal profilo economico, sociale e politico con numerose argomentazioni su cui riflettere.” (Tratto dal sito della casa editrice).

Lascia un commento