Stati Uniti: verso un reddito garantito nella città di Compton


Il sindaco della città di Compton, Aja Brown, ha annunciato l’avvio del progetto pilota “Compton Pledge”, un reddito di base ad oltre 800 residenti a basso reddito di Compton per due anni.
Il Compton Pledge, è un programma di reddito garantito che cerca di “sfidare l’ingiustizia razziale ed economica che affligge sia i programmi di welfare che i sistemi economici”, come ha annunciato il sindaco Aja Brown in una dichiarazione alla stampa.
Il programma pilota (che poi dovrebbe estendersi ad altri residenti) inizierà entro la fine del 2020 con un gruppo selezionato di residenti che riceveranno pagamenti mensili in contanti per un periodo di due anni. Compton Pledge sarà anche disponibile per “residenti irregolari o informali, immigrati di vario status giuridico e ex incarcerati”.
“Le persone nella nostra comunità stanno attraversando momenti difficili e so che il reddito garantito potrebbe dare alle persone un occasione vista la loro situazione e avere un pò di respiro per ritornare a scuola, avviare un nuovo percorso professionale, trascorrere del tempo con i propri figli, o migliorare il loro benessere mentale ed emotivo “, ha detto Brown nella dichiarazione
Una delle caratteristiche di Compton Pledge è la sua piattaforma di pagamento online che consente ai destinatari di ottenere i loro soldi tramite deposito diretto, trasferimenti elettronici o anche carte di debito prepagate. Inoltre, la piattaforma fornisce anche servizi bancari gratuiti e accesso ai “servizi finanziari, legali e di consulenza esistenti”.
Secondo Census.gov, circa 1 residente su 5 di Compton vive al di sotto della soglia di povertà, una cifra che è il doppio della media nazionaleLa pandemia ha aumentato il tasso di disoccupazione della città che ora si attesta al 21,9%
Finora, per sostenere e finanziare il programma pilota, sono stati raccolti oltre 2,5 milioni di dollari in donazioni private e contributi. Questo denaro andrà al Fund for Guaranteed Income, un ente di beneficenza pubblico. Il Compton Pledge è guidato dal sindaco Brown in collaborazione con il Fund for Guaranteed Income, il Jain Family Institute – un istituto di ricerca senza scopo di lucro – e dozzine di altre organizzazioni che forniranno consulenza sull’implementazione dell’iniziativa nella comunità.
Il programma non è il primo nello stato della California. Nel 2019, il sindaco di Stockton Michael Tubbs ha lanciato il programma “Stockton Economic Empowerment Demonstration ” (SEEDS), il primo programma di reddito garantito nel paese. SEEDS ha dato a 125 residenti di Stockton $ 500 al mese per 18 mesi e nel giugno del 2020, Tubbs e l’ Economic Security Project – un gruppo che finanzia progetti di reddito garantito – hanno creato Mayors for Guaranteed Income , un consorzio di 25 sindaci, tra cui Brown, che sta spingendo per questo tipo di programmi pilota.
Il Compton Pledge ha raccolto elogi da molti sostenitori, in particolare da Patrisse Cullors, una delle co-fondatrici del movimento Black Lives Matter. “Il reddito garantito è una strategia urgente e necessaria per affrontare le realtà economiche dell’ingiustizia razziale. Sono entusiasta che il sindaco Brown e Compton stiano aprendo la strada a questo movimento nazionale in crescita”, ha detto in una nota .

Lascia un commento