Stati Uniti: in discussione una legge per testare il reddito di base in Massachusetts


E’ stato avviato l’iter per la realizzazione di un progetto pilota sperimentale del reddito di base nello stato del Massachusetts. La proposta è in discussione al parlamento locale. Questo programma pilota consisterebbe nell’erogare, in maniera incondizionata 1000 dollari americani al mese a  100 cittadini scelti a caso, per un periodo di tre anni. La selezione, casuale, e la sperimentazione successiva del reddito di base, avrebbe luogo in “tre città economicamente diverse”. La presentazione del disegno di legge ha stimolato la discussione tra legislatori e politici, ed è stata avviata dal senatore democratico James B. Eldridge e dal rappresentante Tami L. Gouveia , con il sostegno del Dipartimento per gli alloggi e lo sviluppo della comunità . In base al progetto di legge, la sperimentazione dovrà essere realizzata per realizzare uno studio sugli effetti del reddito di base come ad esempio il beneficio in relazione alle disuguaglianze economiche. La sperimentazione misurerà anche altri effetti come l’attivazione delle persone coinvolte. Alla fine dei tre anni di sperimentazione sarà pubblicato lo studio ed i risultati necessari eventualmente per allargare la sperimentazione e la platea dei beneficiari del reddito di base.

Maggiori informazioni, Dave Copeland, Universal basic income Test in Massachusetts ”, 24 giugno 2019

Lascia un commento