Stati Uniti: a Phoenix un piano per sperimentare il reddito di base


Il comune di Phoenix City ha approvato martedì un piano per erogare pagamenti mensili a circa 1.000 famiglie locali a basso reddito per un anno. Il piano sarà finanziato dall’American Rescue Plan Act, l’ultimo disegno di legge federale contro il COVID-19 da $ 1,9 trilioni che il Congresso ha approvato lo scorso marzo. La città ha  ricevuto 196 milioni  di dollari dalla legge di sgravio e martedì ha votato per spenderne 12 milioni per i pagamenti mensili, ufficialmente chiamati Programma di assistenza finanziaria per le famiglie di Phoenix. 

«Selezioneremo 1.000 famiglie che riceveranno $ 1.000 [al mese] per 12 mesi», ha affermato Carlos Garcia, membro del consiglio comunale di Phoenix. «Le persone sanno quali sono i loro bisogni e penso che sia meglio che siano loro a decidere come utilizzare l’assistenza finanziaria piuttosto che noi a predeterminarla». 

Le famiglie a basso reddito con bambini che guadagnano l’80% del reddito medio dell’area o meno – l’80% del reddito mediano dell’area per una famiglia di quattro persone è attualmente di  $ 63.200 all’anno  – saranno ammissibili al programma. Saranno ammissibili anche le famiglie che hanno precedentemente richiesto l’assistenza per l’affitto e i residenti in case popolari di proprietà della città.

I pagamenti verranno emessi su una carta di debito che le famiglie possono utilizzare per acquistare qualsiasi cosa tranne alcol, tabacco e biglietti della lotteria. Le carte saranno programmate per rifiutare gli acquisti di quegli articoli proibiti, secondo Jeanine L’Ecuyer, portavoce del sindaco Kate Gallego. I destinatari dei pagamenti, inoltre, non potranno utilizzare le carte per prelevare contanti. 

La città mira a iniziare a emettere i pagamenti entro gennaio 2022, anche se idealmente «li faremo arrivare alla gente prima delle vacanze», ha detto Garcia. Sembra che ci sia un certo desiderio al municipio di estendere il programma dopo i primi 12 mesi di pagamenti.  L’idea del consiglio è di «continuare» il programma sulla base del «primo anno di risultati». 

«Credo che questo programma avrà davvero successo», ha detto Garcia. «Speriamo di poterci tornare e aggiungere più soldi».

L’adozione del programma da parte del consiglio di Phoenix City segue mosse simili da parte dei governi locali in tutto il paese. Lo scorso maggio, il consiglio dei supervisori della contea di Los Angeles ha approvato un programma pilota per emettere  pagamenti mensili di 1.204 dollari  a 150 giovani adulti per tre anni. I funzionari di Chicago stanno attualmente valutando di dare a 5.000 famiglie a basso reddito $ 500 al mese dopo aver ricevuto fondi federali di soccorso COVID-19. 

Fonte: Basic Income Today

Lascia un commento