Spagna: il consiglio comunale de La Coruna chiede un reddito di base


La sessione plenaria del consiglio comunale de La Coruna ha approvato all’unanimità una mozione proposta dal collettivo per il reddito di base e presentata dal gruppo del governo municipale e dal BNG. Nella mozione si chiede allo Stato di introdurre un reddito di base. La consigliera di Social Xustiza, Silvia Cameán, ha sottolineato che il tasso di povertà in Galizia è superiore al 18% ed è necessario introdurre forme di sostegno al reddito. Uno degli impegni principali del programma della “Marea Atlantica” è proprio il reddito sociale su base comunale di cui beneficiano attualmente più di 200 famiglie. A questo punto si chiede dunque anche un impegno da parte dello Stato. Il sostegno economico attualmente destinato a queste 200 famiglie è di circa 460 euro al mese.

Lascia un commento