Scozia: pubblicato il rapporto per l’introduzione di un reddito di base


Un reddito di base per la Scozia ha quattro elementi guida:

  1. Mostrare i limiti dell’attuale sistema di welfare, basato sulla verifica dei mezzi e sulla condizionalità, nel ridurre la povertà e l’insicurezza economica.
  2. Rapporti sui risultati di una serie di proposte dei cittadini e delle organizzazioni interessate nella contea Fife, che attualmente stanno studiando l’avvio di una sperimentazione.
  3. L’impatto che il reddito di base potrebbe avere in merito al sistema fiscale scozzese.
  4. Una serie di scenari e percorsi politici, legali e amministrativi verso la sperimentazione del reddito di base.

Per la realizzazione di questo studio i ricercatori hanno avuto la possibilità di lavorare a stretto contatto con i residenti della contea di Fife e ascoltare le loro richieste.

Il modello ha individuato che un reddito di base di 2.400 sterline all’anno ridurrebbe la metà della miseria e la povertà relativa dell’8,5%. Un reddito di base di 4.800 sterline porrebbe fine alla miseria e ridurrebbe la povertà relativa del 33%.

Scarica il rapporto A Basic Income for Scotland (pdf, 1.5 MB)

Fonte RSA

Lascia un commento