Il premio Nobel per l’economia, Angus Deaton, sostiene il reddito di base


Angus Deaton, il premio Nobel per l’economia 2015, nel forum sul reddito di base a Taiwan, il 19 maggio 2019, ha incoraggiato i governi a prendere in considerazione la possibilità di combattere le difficoltà economiche dei cittadini a basso reddito con forme di reddito di base, riferisce il Taipei Times . “Più il mondo si apre a nuovi rischi, più aumenta il potenziale di disuguaglianza”, ha affermato. Deaton propone un’intervento dei governi attraverso regolari assegni mensili, consegnati alle persone indipendentemente dallo stato lavorativo, allo scopo di soddisfare i bisogni di base. Già in passato, Deaton ha sostenuto fermamente l’idea che le disuguaglianze economiche continueranno ad aumentare a meno che alcune reti di sicurezza, come il reddito di base, non siano introdotte. Deaton ha vinto il premio Nobel 2015 per la sua analisi del consumo, della povertà e del welfare. La sua ricerca si è concentrata sui modi in cui le scelte individuali delle persone si intersecano con risultati macroeconomici più ampi.

Lascia un commento