Paestum 31 agosto 2 settembre Tutte le strade portano al Reddito


Il programma definitivo della scuola di politica del Forum delle donne, che si terrà a Paestum dal 31 agosto al 2 settembre 2012.  Tutte le strade … portano al reddito!: questo il titolo della scuola di quest’anno.

Dal documento ufficiale del Forum delle Donne: È un tema, quello del reddito di autodeterminazione, che riteniamo sia importante discutere e approfondire nella scuola perché pensiamo al reddito come a una proposta importante ancor più in questa crisi capitalistica, come a un vettore (assieme alla difesa del diritto al lavoro e alla  proposta di un labor standard europeo, ad esempio) di un nuovo modello di cittadinanza europea, di un welfare universalistico e non familistico o lavoristico.

Una proposta su cui da tempo si stanno costruendo reti e conflitti e connettendo nuovi processi di soggettivazione. Sono infatti, come rappresenta anche il nostro manifesto, molteplici i soggetti, molteplici le prospettive che conducono alla parola “reddito”: la disoccupazione (soprattutto meridionale, giovanile e femminile), la difesa e la produzione di beni comuni, il lavoro culturale, il riconoscimento del lavoro di cura, la precarizzazione e la femminilizzazione del lavoro.

Ci interessa quindi ragionare e lavorare a questa connessione da una prospettiva femminista.

Abbiamo già avviato, a partire dall’ultima riunione del Forum, alcune iniziative sul reddito: ad esempio abbiamo proposto e organizzato un seminario sul reddito di autodeterminazione all’interno dell’università estiva del Partito della Sinistra Europea che si è svolta in Grecia, a Portaria, nel luglio scorso.

Pensiamo che, come Forum, sia importante proseguire il lavoro sul reddito anche dopo la scuola di politica. Contribuire, dunque, alla raccolta di firme sulle campagne «reddito minimo per tutte/i» (www.redditogarantito.it) e sull’ICE per un basic income che partirà da settembre. Abbiamo, peraltro, aderito a queste campagne non solo come Forum delle donne, ma anche come Prc.

Crediamo, inoltre, sia utile, anche nella prospettiva del rilancio del Forum a livello nazionale e territoriale, che nelle singole realtà locali le compagne costruiscano assemblee aperte del forum e iniziative pubbliche sul reddito. A tal fine vi inoltriamo anche un manifesto in formato elettronico (www.rifondazione.it) che potete diffondere e utilizzare anche per le iniziative territoriali.

Al tema del reddito e dell’autodeterminazione si intrecceranno, inoltre, nell’ambito della scuola, i dibattiti sui diritti negati (diritti civili e femminicidio) e sulle forme della politica. Abbiamo, infine, pensato di concludere la scuola con un’assemblea “da Paestum a Paestum”, anche in preparazione della importante tre giorni femminista prevista dal 5 al 7 ottobre e a cui parteciperemo.

Speriamo, dunque, di vedervi e sentirvi in tante/i, a Paestum. Il  posto è bellissimo, è quello di tre anni fa, in riva al mare e con la possibilità di visita notturna ai meravigliosi templi greci, di quella civiltà all’interno della quale nacquero la politica e la filosofia.

Per info e prenotazioni:

cell. 3355999051; forumdonne.prc@rifondazione.it

www.rifondazione.it

Programma della scuola di politica del Forum delle donne del Prc

TUTTE LE STRADE … PORTANO AL REDDITO!

Paestum, Villaggio Heracles – 31 agosto/2 settembre 2012

 

Venerdì  31 agosto

ore 17.00: Apertura dei lavori della scuola

con Loredana Marino  (segretaria federazione Prc Salerno)

ore 17.20: La proposta del reddito di autodeterminazione nella crisi capitalistica con

Giuseppe Allegri (Quinto Stato)

Elisabetta della Corte (Università della Calabria)

Eliana Como (Fiom)

Adriana Miniati (Comitato No Debito)

Franco Musumeci (Prc Salerno)

Claudia Nigro (Nidil – Esecutivo naz. Gc)

Déspoina Sagganà (Syriza)

Introduce e coordina:   Eleonora Forenza

Sabato 1 Settembre

ore 10.00:  Diritti negati

a)    La guerra contro il corpo e la libertà delle donne con

Bianca Pomeranzi (Componente commissione esperti CEDAW )

Barbara Spinelli  (Giuristi democratici, Bologna)

b)    Unioni civili e nuovi diritti con

Elena Biagini  (Facciamo Breccia)

Irene Bregola  (Segreteria nazionale Prc)

Elena Coccia (Vice-Presidente Consiglio comunale di Napoli)

Carla Cotti (giornalista)

Anita Sonego (Pres. Comm. Pari Opportunità Comune di Milano)

Introducono e coordinano: Anna d’Ascenzio e Ilaria Bonato

ore 17.00: Le forme (e la crisi) della politica (populismi, critica della forma partito, patriarcato)  con

Andrea Bagni  (Alba)

Maria Grazia Campari (Libera università delle donne)

Giorgio Cremaschi (Portavoce nazionale comitato No Debito)

Eleonora Forenza (Forum donne Prc)

Lidia Menapace  (saggista)

Giovanni Russo Spena (Direzione naz. Prc)

Pasquale Voza (università di Bari)

Introduce e coordina:  Imma Barbarossa

Domenica 2 settembre, ore 10-13: Assemblea conclusiva

da Paestum a Paestum …  discutendo della soggettività politica delle donne oggi.

Tags: