Nel 17° Rapporto sui Diritti Globali un focus sul reddito di base


E’ stato pubblicato il “17° RAPPORTO SUI DIRITTI GLOBALI: CAMBIARE IL SISTEMA” promosso da: CGIL, con l’adesione di ActionAid; Antigone; ARCI; CNCA; Fondazione Basso-Sezione Internazionale; Gruppo Abele; Legambiente; Rete dei Numeri Pari. Il rapporto è stato pubblicato da Ediesse editore, 656 pagine, 28 euro.

In questo rapporto anche un lungo ed approfondito focus dal titolo “Reddito di base: un’utopia concreta per il XXI secolo” a cura di Sandro Gobetti dell’Associazione Basic Income Network (BIN) Italia. Il focus segnala le numerose sperimentazioni nel mondo di forme di reddito di base incondizionato, fa una comparazione con la misura italiana del reddito di cittadinanza e segnala i diversi schemi di reddito minimo garantito in Europa.

Dal sito Diritti Globali:

Giunto al suo diciassettesimo anno, il Rapporto sui diritti globali, promosso dalle associazioni più rappresentative, offre le analisi più approfondite, le cifre più aggiornate, il quadro più ampio. Il Rapporto sui diritti globali è una pubblicazione annuale sui processi connessi alla globalizzazione e alle sue ricadute, sotto i vari profili economici, sociali, geopolitici e ambientali.
Lo studio è realizzato dalla Associazione Società INformazione Onlus, che cura il volume pubblicato da Ediesse editore, da 17 anni è promosso dalla Cgil nazionale con l’adesione delle maggiori associazioni, italiane e non solo, impegnate a vario titolo sui grandi temi trattati nel Rapporto.

Come di consueto, la struttura del Rapporto è articolata in quattro macro-capitoli, a coprire e analizzare tutti i filoni tematici: Economia, finanza e lavoro [con un Focus dedicato alla Green New Deal]; Politiche sociali [il Focus concerne la questione del reddito di base, con un’utile panoramica delle sperimentazioni a livello mondiale]; Internazionale, diritti e conflitti [con Focus che analizza il mercato degli armamenti e le nuove tecnologie belliche]; Ambiente e beni comuni [il cui Focus è centrato sulla questione dell’inquinamento da plastiche].

Gli approfondimenti sono preceduti da ampie introduzioni (“Il Contesto”), che danno il quadro generale dei quattro macrotemi, e sono seguiti dalle cronologie dei fatti, dai dati statistici e da accurate bibliografie e sitografie.

Il volume, dal titolo Cambiare il sistema, si completa con un quinto capitolo dedicato a esperienze di buone pratiche; infine, si conclude con una serie di interviste a interlocutori, italiani e internazionali, competenti e autorevoli sui diversi temi trattati.

Si tratta di uno studio unico a livello internazionale, che propone un’analisi approfondita tanto dei processi economici e finanziari, quanto di quelli politici e sociali in svolgimento sul teatro mondiale, avendo particolare attenzione alla loro interdipendenza e alle problematiche che ne derivano rispetto al mondo del lavoro e del governo del territorio, nonché sul piano dei diritti umani, sociali e politici, fino all’impatto con i temi del quadro geopolitico mondiale e i relativi conflitti, delle questioni ambientali su scala nazionale e internazionale.

Giunto alla sua 17° edizione, il Rapporto sui diritti globali si è confermato come uno strumento fondamentale di informazione e formazione per quanti operano nella scuola, nei media, nella politica, nelle amministrazioni pubbliche, nel mondo del lavoro, nelle professioni sociali, nelle associazioni e nel Terzo settore.

  • Prefazione di Maurizio LANDINI, introduzione di Sergio SEGIO, interventi di Marco AIME, Paolo BERDINI, Giorgio BERETTA, Susanna CAMUSSO, Luigi CIOTTI, Vincenzo COLLA, Marco DE PONTE, Monica DI SISTO, Fausto DURANTE, Gianna FRACASSI, Enrico GAGLIANO, Paul MASON, Lea MELANDRI, Carolina MELONI GON ZÁLEZ, Marcello MINENNA, Sabrina PIGNEDOLI, Giacomo PISANI, Roberta RADICH, Katrin SCHIFFER, Maurizio SIMONCELLI, Susi SNYDER, Livia TOLVE, Paolo VIGANÒ, Julie WARD, Alex ZANOTELLI, Wim ZWIJNENBURG.
  • REDAZIONE: José Miguel Arrugaeta, Orsola Casagrande, Roberto Ciccarelli, Massimo Franchi, Sandro Gobetti, Francesco Paniè, Susanna Ronconi, Alberto Zoratti, Sergio Segio (coordinatore).
  • HANNO COLLABORATO: Caterina Amicucci, Marco Bersani, Marco Calabria, Gianluca Carmosino, Roberta Ferruti, Marco Omizzolo, Daniela Patti, Levente Polyak, Carlo Ridolfi, Carla Maria Ruffini, Annarita Sacco, Riccardo Troisi.

Scarica qui il pdf dell’indice del 17° Rapporto

Lascia un commento