Kenya: un progetto di reddito base contro la povertà


“GiveDirectly”, un ente di beneficenza che nel 2013 ha già partecipato alla gestione ed alla promozione di un reddito di base per combattere la povertà in Africa, ha annunciato che lancerà una nuova proposta per riprendere la sperimentazione di un reddito di base. Il progetto intende raccogliere almeno 30 milioni di dollari ed usufruire di un supporto accademico dei principali ricercatori del MIT. L’ente di beneficenza intende promuovere una raccolta di donazioni proveniente da tutto il mondo. Il progetto adotterà il modello di reddito di base universale ed incondizionato e la redistribuzione dei fondi avverrà attraverso pagamenti in contanti regolari a tutti i residenti di diversi villaggi in Kenya.

Per maggiori informazioni e ulteriori link di approfondimento clicca qui

Lascia un commento