Irlanda: il Fianna Fail propone un reddito di base di 188 euro a settimana


Dejan Tasevski for BIEN News

Il reddito di base sta bussando alla porta anche in Irlanda. Il partito irlandese Fianna Fáil nel nuovo programma elettorale si impegna a studiare la proposta di reddito di base come riportato da alcuni giornali da John Downing dell’Irish Independent: “Fianna Fáil propone che ogni cittadino – dai più ricchi ai più poveri – riceva un reddito di base di circa 188 € a settimana.”
Per iniziare, la proposta prevede che “un gruppo di esperti riferisca entro sei mesi sui costi, su come finanziarlo, su che tipo di modifiche fiscali sarebbe necessario realizzare etc.” L’argomento principale per l’introduzione di una misura come il reddito di base è che è necessaria una “maggiore protezione sociale contro la povertà in un’epoca in cui pochi saranno i garantiti da un lavoro per tutta la vita.”
Inoltre, Fianna Fáil sostiene “che molti strati della popolazione già oggi ricevono sussidi dal welfare, come le pensioni o gli assegni familiari, e che anche in caso di un reddito di base questi sarebbero aggiunti al reddito di base”.

Per maggiori informazioni vai sul sito basicincome.org. Clicca qui

Lascia un commento