Iniziativa dei Cittadini Europei per il reddito di base: raccolta firme estesa al 25 dicembre 2021


L’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) per un reddito di base, iniziata il 25 settembre 2020 è stata prorogata fino al 25 dicembre 2021. L’iniziativa, promossa da numerose reti per il reddito di base in Europa, fa parte dall’ ICE, uno strumento di partecipazione alle decisioni delle istituzioni europee da parte dei cittadini del vecchio continente. L’iniziativa in questione propone l’introduzione di un reddito di base in tutti gli Stati membri dell’EU e per farlo bisogna raggiungere la quota di 1 milione di firme in un anno. A causa della pandemia da Covid19, le istituzioni europee hanno deciso di prolungare di tre mesi la raccolta firme, indicando cosi il periodo dell’ICE dal 25 Settembre 2020 al 25 Dicembre 2021 (in precedenza la scadenza era il 25 settembre 2021).

Abbiamo dunque a disposizioni 3 mesi in più, dalla scadenza originale, per raccogliere le firme e chiedere alla Commissione ed al Parlamento Europeo, di introdurre un reddito di base nei singoli stati membri. Per questo vi chiediamo di firmare.

Firma qui l’Iniziativa dei Cittadini Europei per il reddito di base incondizionato

Per maggiori informazioni sull’Iniziativa dei Cittadini Europei per il reddito di base clicca qui

Qui il documento della Commissione Europea per la proroga fino al 25 dicembre 2021

 

Lascia un commento