Germania: nasce il partito per il reddito di base


Gli attivisti provenienti da diverse correnti del movimento per il reddito di base in Germania si e convocate a Monaco di Baviera domenica 25 settembre, hanno fondato un nuovo partito politico, Bündnis Grundeinkommen ( “Basic Income League”, chiamato “BGE Partei” in breve).

L’unico obiettivo del nuovo partito è l’introduzione di un reddito di base incondizionato. Allo stato attuale, 14 persone, in rappresentanza di 10 dei 16 stati federali della Germania, formano l’esecutivo del partito. Bündnis Grundeinkommen si propone di partecipare alle elezioni per il parlamento federale tedesco già nel prossimo 2017. Ciò richiederà la creazione di sezioni aggiuntive negli altri Stati federali, così come la raccolta di firme che sono necessarie per consentire la partecipazione alle elezioni.

Ronald Trzoska, un membro del Partito Pirata tedesco e tra i fondatori del nuovo partito per il reddito, sarà il primo presidente del nuovo partito. (Il Partito Pirata, ha raccolto il 2,2% dei voti nelle elezioni federali del 2013 e sostiene già da tempo la proposta del reddito di base.) Trzoska e altri fondatori hanno espresso enorme fiducia nella possibilità di inserire nell’agenda del dibattito politico nelle elezioni federali. Essi ammettono, però, che ottenere un seggio nel Parlamento federale già alla prima tornata elettorale non è realistico in questo momento.

Per maggiori informazioni clicca qui

Lascia un commento