Dal 14 al 21 settembre la settimana per il reddito di base


Promossa da numerose reti internazionali per il reddito di base incondizionato , dal 14 al 21 settembre 2015 si terrà l’ottava edizione della “Settimana internazionale per il reddito di base”. In questa edizione la parola comune delle reti per il reddito è:”Reddito di base incondizionato: una rete di sicurezza per la vita”.
Alcuni stralci ripresi dal comunicato di presentazione: “Siamo di fronte a molteplici crisi che minacciano la vita degli individui così come di tutta l’umanità. Queste crisi – sociali, ecologici e finanziarie – stanno avendo forma in modi diversi in diversi luoghi del mondo. Per la “Settimana per un reddito di base” quest’anno vogliamo richiamare l’attenzione al fatto che il reddito di base incondizionato è una possibile “rete di sicurezza per la vita” che non lascia nessuno dietro. In un mondo in cui il lavoro è caratterizzato da una maggiore insicurezza e precarietà, il reddito di base incondizionato non solo riduce i timori per una possibile “guerra tra poveri” ma è anche una opportunità di crescita economica ed allo stesso tempo apre ad una via verso una decrescita dove ciò sia necessario. Il reddito di base consente la sostenibilità ecologica, garantendo cosi la vita stessa sulla terra nel prossimo futuro.
La “Settimana per il reddito di base” ha avuto vita nel 2008 dalle reti e dagli attivisti dei paesi di lingua tedesca ed ha avuto nel proseguio degli anni una sempre maggiore partecipazione fino alla nascita della coalizione europea Ubie nel 2014.
La stessa rete mondiale del BIEN ha contribuito ad un’ulteriore globalizzazione della settimana organizzando una serie di eventi con gli esperti di reddito di base internazionali e attivisti. Anche per quest’anno si invitano attivisti e reti per il reddito in tutto il mondo”

Per maggiori informazioni clicca qui 

Lascia un commento