Corea del Sud: 18.000 persone alla Fiera per il reddito di base.


A Suwon, appena a sud di Seoul, in Corea del Sud si è tenuta la prima edizione del “Salone per il reddito di base”, un’incontro aperto al pubblico per far conoscere che cos’è un reddito di base e in che modo potrebbe giovare alla società. Più di 18.000 persone hanno partecipato agli incontri ed ai dibattiti e sono venute ad ascoltare esperti locali e internazionali che hanno discusso l’idea.
La provincia del Gyeonggi-do è oggi in prima linea nel dibattito e per l’introduzione di un reddito di base in Corea, avendo introdotto un sistema di reddito di base per i giovani.
Per ora, questa formula si applica solo a coloro che sono nati nel 1995 e che hanno vissuto nella provincia di Gyeonggi per più di 3 anni. Quest’anno riceveranno un pagamento di circa 860 dollari americani in quella che la provincia chiama “valuta locale”.
Ciò significa un tipo di valuta inserita su carte prepagate emesse dalla città e che possono essere utilizzate nei negozi e per l’acquisto dei prodotti di piccole e medie imprese locali.
I proprietari di piccole imprese hanno accolto in maniera entusiasta l’evento perché aiuta ad implementare le loro vendite.
“Molti giovani ricevono un reddito di base sotto forma di questa ‘valuta locale’. Ma molti non sanno come usarlo: qui al Salone, spieghiamo come possono usarlo acquistando i nostri prodotti”. La Provincia di Gyeonggi-do lavorerà con altre regioni della Corea per studiare come ampliare in futuro il reddito di base e questo tipo di fiera aiuterà a formulare buone politiche”. Ha dichiarato il governatore della regione.
Al Salone per il reddito di base si è informato il pubblico anche sul dibattito mondiale e le tendenza in corso come i vari programmi pilota sperimentati anche in altri paesi nel mondo.

“L’evento riguarda anche come la vita possa cambiare se alle persone venisse fornito un reddito di base: i partecipanti si sono divertiti con attività che vanno dallo sport alla realtà virtuale”.

Clicca qui per vedere il video che la televisione coreana ha dedicato al Salone per il reddito di base

Fonte Arirang

Lascia un commento