Common Language: #Universal Basic Income


Condividiamo un esperimento molto interessante prodotto da Poet in the City: Common Language.

Si tratta di un nuovo programma digitale con una serie iniziale di quattro episodi, trasmessa in diretta e ospitata su YouTube. Ogni conversazione di 30 minuti sarà intervallata da poesie che fungono sia da punto di ingresso che da risposta all’argomento in questione. I relatori sono stati scelti per il loro contributo e lavoro in questi campi e i poeti per condividere le loro esperienze vissute attraverso la parola. La prima puntata ha avuto come argomento Il reddito di base universale.

«Mentre i miliardari volano nello spazio e mentre la povertà infantile e la disoccupazione giovanile continuano ad aumentare, la disuguaglianza sta danneggiando le prospettive delle generazioni future. Riunendo The Repeat Beat Poet e Bea Bannister di UBI Labs Youth, esploriamo il reddito di base universale e cosa potrebbe significare per i giovani di oggi».
Data di trasmissione: 25 agosto 2021.

Fonte: Poet in the city

Tags:

Lascia un commento