Brasile: a San Paolo nasce ufficialmente la Rete per il Reddito di base


Il 26 aprile 2019, dopo 9 anni di attività informali, è nata ufficialmente la rete per il reddito di base brasiliana (Rede Brasileira da Renda Básica ). L’organizzazione in realtà opera già dal 2010, quando si tenne il 13 ° Congresso mondiale delle reti per il reddito a San Paolo in Brasile. A quel tempo, i membri della rete mondiale erano stati ricevuti anche dal presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva.

L’interesse, ed il dibattito, per il reddito di base è aumentato in Brasile, così come in tutto il mondo, e questo ha portato nel 2019 alla necessità di formalizzare la rete brasiliana come nodo brasiliano della rete mondiale del BIEN. Il 26 aprile è stato formalizzato lo statuto e gli obiettivi e sono stati eletti i membri della rete. Inoltre, sono stati formati gruppi di studio, al fine di trovare modi per istituire il reddito di base in Brasile come già espresso nella legge 10.835 / 2004, approvata dal Congresso Nazionale brasiliano e sancita dal Presidente Lula l’8 gennaio 2004.

L’evento si è tenuto presso il Comune di San Paolo, nell’ Auditorium Sérgio Vieira de Melo. In relazione all’evento, altri due eventi si sono svolti in città. Giovedì 25 aprile, presso l’ Università Cattolica di San Paolo , Jurgen De Wispelaere ha parlato di “Esperienze di reddito di base in diversi paesi del mondo” e venerdì 26 al Bookshop di Tapera Taperá , Lena Lavinas ha presentato una relazione dal titolo “Reddito di base: una politica sociale per il XXI secolo?”, Un’iniziativa della Fondazione Friedrich Ebert .

Qui il profilo FB

Fonte BIEN

Lascia un commento