Stati Uniti: il Comune di Washington pensa al reddito garantito


Il 7 giugno il Comune di Washington D.C. ha approvato un emendamento che “invita lo Chief Financial Officer di studiare la possibilità di adottare un reddito garantito”. L’emendamento è stato approvato come parte di una misura per aumentare il salario minimo della città a 15 dollari entro il 2020 ed è stato ha approvato all’unanimità. Il membro del Consiglio comunale David Grosso, che ha introdotto l’emendamento, ha annunciato la sua approvazione attraverso un tweet: “Un reddito minimo garantito è un approccio per pensare al futuro”.  Ora si studieranno le diverse proposte in campo (reddito di base o reddito minimo garantito) per introdurre una misura di garanzia del reddito.

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Lascia un commento