100 giorni per un reddito garantito lettera aperta e adesioni dei parlamentari


Libera contro le mafie, all’interno della Campagna “100 giorni per un reddito di dignità” ha scritto una lettera aperta ai parlamentari per chiedere un impegno concreto per raggiungere una maggioranza che consenta l’approvazione di una buona legge sul reddito nel nostro paese a partire da quelle già in discussione in Commissione Lavoro del Senato. Alla lettera inviata il 21 aprile a tutti i parlamentari già in molti, da diversi schieramenti, hanno risposto positivamente.

Qui la lettera aperta con le adesioni

Qui per continuare a firmare la petizione e chiedere che entro 100 giorni si arrivi a definire una legge per il reddito minimo e di cittadinanza

Lascia un commento