Stati Uniti: San Francisco crea una task force per introdurre un reddito di base


Il comune di San Francisco ha istituito una task force per valutare e studiare come la città possa realizzare un programma sperimentale di un reddito di base in grado di fornire 500 dollari al mese per 1.000 residenti. Alcuni progetti pilota sono in fase di sperimentazione anche a Oakland e nella contea di Marin, con South San Francisco che sta valutando un piano del genere. Le sperimentazioni sino ad ora realizzate nelle diverse città americane, hanno mostrato che i beneficiari del reddito di base  aumentano la capacità di trovare un lavoro, migliorare la salute e migliorare la stabilità finanziaria.

La task force di San Francisco è stata creata da Matt Haney . Il gruppo consultivo di 11 membri sul reddito garantito, supervisionato dall’ufficio del tesoriere cittadino e da un membro della task force, ha tenuto la sua prima riunione il 16 aprile 2021. “In qualità di membro, e in quanto team che contribuisce allo staff, sono molto concentrato sullo studio di questi programmi” , ha detto Amanda Fried , capo delle politiche e delle comunicazioni dell’ufficio del Tesoriere. “La task force cerca di valutare i benefici dei progetti di reddito di base, come migliorano la sicurezza economica e ciò che la città, lo stato e il governo federale dovrebbero considerare in termini di soluzioni a lungo termine. Ci sono diversi programmi di reddito garantito che la città di San Francisco sta attualmente sviluppando” , ha detto Sarah Owens , vice direttrice dell’ufficio stampa del sindaco. San Francisco ha programmi a reddito garantito in corso o in procinto di lanciare che si rivolgono a vari gruppi di beneficiari, tra cui uno incentrato sulle future mamme afro-americane e delle isole del Pacifico, un altro è un programma destinato agli artisti e un altro che aiuta i partecipanti alla formazione. Quello incentrato sulle future mamme e le persone provenienti dalle isole del Pacifico è stato finanziato in parte da una sovvenzione della Hellman Foundation con $ 1,1 milioni dalla campagna #startsmall del CEO di Twitter Jack Dorsey , $ 200.000 da Genentech e $ 200.000 dal San Francisco Department of Public Health. “Questi programmi saranno utilizzati come progetti pilota per valutare l’efficacia di questo approccio”, ha detto Owens.

Fonte San Francisco Business Time

Lascia un commento