Russia: all’università di Mosca si parla di reddito di base


C’è un crescente interesse per il reddito di base in Russia, almeno a livello accademico. Le principali università russe stanno avviando ed organizzando diversi momenti di approfondimento e discussione sul tema, anche grazie al sostegno e la partecipazione del movimento Basic Income Russia Tomorrow . Dato il riconoscimento di livello mondiale riconosciuto alle università russe, il fatto che la proposta del reddito di base sia entrato a pieno titolo nel dibattito accademico, potrebbe essere un fatto di notevole importanza per lo sviluppo del movimento per il reddito di base anche in Russia. Il 18 ° aprile 2019, presso la Lomonosov Moscow State University e la Dispute Club Association of the Russian Economic Think Tanks (“Economic Policy Nodes”) si è tenuta una discussione dal titolo “Il reddito di base è un regale al populismo o è una politica sociale del futuro? ”. Evgeny Gontmakher, economista, e Yury Kuznetsov hanno tenuto il dibattito, dopo l’introduzione di Alexander Solovyev, presidente del Basic Income Russia Tomorrow. E’ stato realizzato un video dell’evento e può essere visualizzato qui (in russo). Solo pochi giorni dopo, il 25 aprile 2019, presso la Plekhanov russo Università di Economia , un altro evento ha avuto luogo, come parte della International Scientific – Practical Conference IX “Abalkin`s Readings”. In questa conferenza, il reddito di base è stato discusso in un panel dal titolo “Meccanismi per migliorare il sistema dei rapporti di lavoro”, presieduta dai professori Vyacheslav Bobkov e Irina Soboleva.

Fonte BIEN

Lascia un commento