In Italia bambini poveri come in Romania


2009-02-15 19:36:11

In Italia bambini poveri come in Romania

L’incidenza di minori a basso reddito nel nostro paese è del 25 per cento, valore più alto in Europa insieme a quello della Romania. Lo rileva l’Istat, mettendo a confronto i dati (2006 e 2007) relativi alla povertà nell’Ue dai quali, in generale, l’Italia emerge come il paese “più diseguale” e con la “peggiore situazione dell’Europa dei 15, insieme a quella degli altri grandi paesi mediterranei”.

“Il problema della povertà dei minori nel nostro paese – ha commentato Lina Laura Sabbadini, direttore centrale dell’Istat – è serissimo, concentrato soprattutto al Sud”. Nella classifica europea dei minori poveri, dopo la Romania e l’Italia, seguono la Polonia e la Spagna (con il 24 per cento), e la Grecia e il Regno Unito (con il 23). I paesi con l’incidenza più bassa sono Danimarca (10 per cento), Finlandia e Slovenia (11), Svezia e Cipro (12).

Tratto da Rassegna.it

12/02/2009 13:42