Uruguay: contro la povertà si propone un reddito di base


Il Movimento per la partecipazione popolare Frente Amplio (FA) dell’Uruguay propone un un progetto per introdurre un reddito di base per la riduzione della povertà. L’iniziativa prevede il pagamento di un reddito minimo garantito a coloro che sono nella fascia di povertà, ed ora è in fase di discussione il finanziamento di questa misura.

Attualmente il 25 per cento dei bambini uruguaiani da zero a cinque anni vivono al di sotto della soglia di povertà. Il legislatore del FA segnala la necessità di prendere in considerazione nuovi meccanismi per la ridistribuzione delle ricchezze in un mondo dove 300 persone hanno la stessa ricchezza del 50 per cento della popolazione mondiale.

Per maggiori informazioni clicca qui

Lascia un commento