Un mondo migliore è possibile. Il documentario di Ravi Davala sul reddito di base

Featured Video Play Icon

Pubblichiamo qui il breve documentario del regista indiano Ravi Davala dal titolo “Basic Income- Better World Is Possible”. Il cortometraggio (open access films) è stato presentato al primo Film Festival sul reddito di base che si è tenuto a Tampere in Finlandia gli stessi giorni (dal 24 al 26 agosto  2018) del 18° Congresso Mondiale delle reti per il reddito

Una breve sintesi della presentazione del cortometraggio tratta dal sito del film festival:

“In India, milioni di persone vivono in condizioni di estrema povertà. Coloro che vivono nella povertà affrontano molti tipi di privazioni e discriminazioni. “A Better World is Possible” è un collage di quattro cortometraggi prodotti dalla rete indiana per il reddito di base (India Network for Basic Income  – INBI) in collaborazione con Madhya Pradesh, Associazione delle donne autonome (SEWA MP). Questi film descrivono l’effetto devastante che la povertà ha sulla vita delle persone e su come dovremmo affrontarla. Le bambine abbandonano la scuola, uomini e donne ipotecano e consegnano i loro corpi a usurai, e le donne affrontano diversi tipi di ignominia e discriminazione. La lista è molto lunga. La rete per il reddito indiana immagina un mondo in cui nessuno soffra la povertà. Un reddito di base può fornire alle persone una solida base economica e consentire loro di condurre una vita dignitosa”.

Ravi Davala

Ravi Davala ha studiato regia al Film and Television Institute of India, Pune (Ftii). Nella sua carriera di 25 anni, ha combinato sia il cinema che l’insegnamento. Oltre all’insegnamento alla Ftii, ha anche insegnato regia cinematografica in varie scuole di cinema. Ha realizzato numerosi documentari su temi sociali, film educativi e serie televisive. Nel 2017 ha prodotto e diretto Weather Report, il suo film d’esordio che documenta i travagli della recessione. Il profondo impegno di Ravi con le realtà socio-politiche si riflette nei suoi film. Per diversi anni ha lavorato con l’Associazione delle donne autonome nel Madhya Pradesh. Ha realizzato tre documentari sulle donne e sul processo di sindacalizzazione, l’ultimo nel 2018. Ha progettato programmi per la formazione degli organizzatori sindacali della SEWA il sindacato delle donne indiane, il più grande sindacato di sole donne al mondo.

Per vedere il cortometraggio clicca sulla foto

Per altre informazioni clicca qui  e per vedere la scheda del cortometraggio al film festival di Tampere clicca qui

 

Lascia un commento