Un milione di firme per il reddito in Europa!


Nasce  l’iniziativa dei cittadini europei; sarà possibile (con decorrenza dal 2012) attraverso la raccolta di almeno un milone di firme di cittadini europei avanzare proposte di iniziativa legislativa che la Commissione, se le giudicherà non contrarie ai principi fondamentali del diritto europeo, dovrà considerare e promuovere. Si tratta di una misura di democrazia partecipativa di cui gli stati membri sono generalmente privi e che consente all’ordinamento sovranazionale di aprirsi alle istanze della società civile europea per campagne su temi” strategici” per rilanciare l’idea di un’Europa più democratica, più sociale, più solidale (cittadinanza di residenza, disciplina dei beni comuni, reddito minimo garantito, parità di trattamento per i lavoratori distaccati in altri paesi membri etc.).