Roma 19 dicembre welfare e diritti per il lavoro autonomo


Lunedi 19 dicembre dalle ore 16 presso lo spazio PortaFuturo in Via Galvani 18 a Roma “La furia dei cervelli: welfare, diritti e tutele per il lavoro autonomo, creativo e della conoscenza”. Promuovono l’iniziativa le associazioni Acta e Aiap. Incontro pubblico a partire dal libro di Giuseppe Allegri e Roberto Ciccarelli “La furia dei cervelli” [Manifesto libri].

Intervengono le reti, le associazioni, i movimenti e le organizzazioni di categoria del lavoro autonomo, del lavoro culturale di Roma e della regione Lazio:
*Teatro Valle Occupato
*Massimiliano Smeriglio, assessore al lavoro della Provincia di Roma.
*Cecilia D’Elia, Assessore alle Politiche Culturali
*Arci nazionale,
*Rachele Serino BIN Italia – Basic Income Network,
*Parco Scientifico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”,
*Studenti della Rete della Conoscenza,
*Generazione TQ – movimento di lavoratori e lavoratrici della conoscenza trenta-quarantenni,
*Sezione Traduttori del Sindacato Nazionale Scrittori,
*IVA Sei Partita – Architetti e ingegneri in viaggio con Iva,
*Assointerpreti,
*APIS – Associazione Italiana Progettisti Sociali,
*Associazione 20 maggio,
*Lavoratori dell’arte, Milano,
*Occupiamoci di contemporaneo, Roma,
*ANA – Associazione Nazionale Archeologi,
*Errori di stampa – Coordinamento dei giornalisti precari free lance di Roma, *Diversamente Occupate – Roma,
*Consulta del lavoro professionale, Cgil.

È stato invitato Nicola Zingaretti, presidente della provincia di Roma

Link correlato