Roma 13 e 14 dicembre: Reddito di cittadinanza. Proposte a confronto


“Reddito di cittadinanza. proposte a confronto” questo il titolo dell’iniziativa che si terrà a Roma dal 13 al 14 dicembre 2017 organizzata da CLAP (Camere del Lavoro Autonomo e Precario). Il 14 dicembre sarà presente tra i relatori Luca Santini Presidente del BIN Italia.

Di seguito riportiamo la presentazione della due giorni di dibattito ed approfondimento:

“Che cos’è il reddito di cittadinanza? Perché tutti ne parlano? Quali sono le proposte in campo? Quali gli esperimenti in altri paesi? Cos’è il REI, approvato dal governo e in partenza da Gennaio?
Le CLAP di Roma e la Libera Università Roma organizzano due giorni di confronto su un tema “caldo” nel dibattito pubblico e politico, in un momento in cui disoccupazione e nuove povertà, lavoro precario, sottopagato, gratuito, sembrano non trovare argini credibili ed efficaci.

Si parte Mercoledì 13, dalle 17 presso ESC Atelier, con la presentazione del libro, edito da Asterios, “Reddito di cittadinanza – Emancipazione dal lavoro o lavoro coatto?” di Giuliana Commisso e Giordano Sivini, docenti presso l’Università della Calabria, con i quali discuteremo del REI e di altre proposte possibili. L’occasione ci consentirà anche di confrontarci sulla bozza della Carta per il Reddito, un documento che aspira a catalizzare energie nella costruzione di una campagna pubblica per un reddito garantito in Italia.
Ci si rivede, poi, il pomeriggio di giovedì 14, dalle 16:00, presso la Sapienza, facoltà di Scienze Politiche – Aula Professori, insieme al Basic Income Network Italia, per parlare nuovamente di REI e delle sperimentazioni di reddito garantito in altri paesi, europei e non.
Pensiamo sia finito il tempo dell’evocazione: parlare di reddito garantito oggi significa, a nostro avviso, discutere concretamente di come introdurlo in Italia e di come far si che non sia ulteriore strumento di ricatto per chi già soffre la “precarietà cronica” del mercato del lavoro, intendendolo invece come strumento vero per redistribuire la ricchezza. Vi aspettiamo!”

Per maggiori informazioni clicca qui

Per maggiori informazioni su le CLAP clicca qui

Lascia un commento