Olanda: il reddito di base al Blockchaingers Hackathon 2018


Blockchain è una sorta di registro, digitale, di transazioni economiche. Secondo gli specialisti, è incorruttibile poiché funziona come una rete distribuita di registri e quindi impossibile da hackerare. Dal 2008, anno della sua apparizione, è divenuto un fenomeno globale. Al momento sono state trovate numerose applicazioni, al punto che è stato creato un incontro internazionale di persone che lavorano con la Blockchain. Nel 2018 il Blockchaingers Hackathon , ha avuto luogo a Groningen, nei Paesi Bassi, dal 5 al 8 aprile (alcuni risultati della hackathon possono essere guardati qui ).

Il Blockchaingers Hackathon era già stato organizzato nel 2017, nello stesso luogo, ma quest’anno Hilde Latour , co-presidente della Universal Basic Income Europe ( UBIE ), era lì per presentare la proposta del reddito di base ai diversi gruppi di lavoro. Ci sono già state proposte che uniscono i concetti di blockchain ed il basic income, come quello che riguarda l’intelligenza artificiale presentato alla Blockchain Innovation Conference 2017. La connessione di questo “pazzo esperimento” è stata ulteriormente spiegata da Hilde Latour che è possibile osservare in questa breve presentazione.

Al Blockchaingers Hackathon 2018 Hilde è intervenuta in due occasioni , in cui viene descritto generalmente il reddito di base, oltre alla sua possibile integrazione con quella che viene chiamata “economia delle macchine “. In ogni caso, secondo Hilde, il reddito di base può essere visto come una soluzione transitoria tra l’attuale economia monetaria e una società futura in cui beni e servizi saranno disponibili per tutti, senza l’intermediazione di denaro.

Per maggiori informazioni clicca qui

Lascia un commento