Il Movimento 5 stelle in marcia per un reddito garantito


Lo chiamano “reddito di cittadinanza” anche se la definizione più esatta della proposta del M5S sarebbe “reddito minimo” ed anche di inclusione (visto che prevede alcuni obblighi ad accettare un lavoro altrimenti si perde il beneficio) e sono scesi nuovamente in “Marcia” da Perugia ad Assisi il 20 maggio 2017 per rivendicare la loro proposta di legge e l’introduzione di una misura “di dignità” come la definisce il leader Beppe Grillo.

Sicuramente nel panorama italiano, quella dei 5 stelle è un’altra possibile proposta, oltre che auspicabile, che si somma ad altre già in campo. Come la piattaforma della campagna “100 giorni per un reddito di dignità” promossa da Libera e della proposta di iniziativa popolare per il reddito minimo garantito avanzata nel 2013 da oltre 170 associazioni

Per maggiori informazioni:

Il fatto quotidiano

Beppe Grillo Blog

Lascia un commento