Italia, in movimento per Il reddito garantito contro precarieta


Sono molte le iniziative (oltre quelle promosse dal BIN Italia) che si susseguono in tutta Italia per rivendicare un reddito garantito come punto fondamentale di contrasto alle nuove povertà, alla disoccupazione e alla precarietà. Sono infatti centinaia di firmatari riunitisi sotto la piattaforma “Io voglio restare” elencano dieci punti di programma contro disoccupazione e precarietà Al primo punto il reddito minimo garantito con i richiami alle risoluzioni europee. La piattaforma con i dieci punti (cliccando qui per saperne di più) è stata inviata anche al neo segretario del PD Matteo Renzi.

Inoltre la rete “abitare nella crisi” che raccoglie numerose sigle dell’area della sinistra di base ed alternativa e di alcuni sindacati di base ha lanciato una serie di giornate di mobilitazione nei prossimi mesi. Anche in questo caso uno dei punti all’ordine del giorno tra le diverse rivendicazioni è proprio il reddito minimo garantito (cliccando qui per saperne di più).

Lascia un commento