Indagine Europea sui redditi e le condizioni di vita della famiglia – 2008 Istat


Claudio Ceccarelli, Marco Di Marco, Claudia Rinaldelli

In Italia, forse più che in altri Paesi, la rilevazione del reddito presenta numerosi aspetti problematici e per mettere a punto la nuova indagine, l’Istat ha progettato e condotto tra il 2000 e il 2003 tre indagini pilota che si sono affiancate a una serie di analisi sulle fonti esistenti (Bilanci di famiglia della Banca d’Italia e il Panel europeo sulle famiglie) e di sperimentazioni ad hoc. La definizione di un’adeguata strategia di rilevazione dei redditi tramite intervista diretta si è avvalsa dei risultati di un’indagine pilota “Reddito e condizioni di vita”, condotta dall’Istat nel 2002 su un campione di ottocento famiglie (seguita a una prima indagine pilota su duecento famiglie), che ha permesso di testare la disponibilità da parte dei cittadini a utilizzare i documenti fiscali per rispondere all’intervista.

Per leggere la ricerca clicca qui

Lascia un commento