Germania: il partito per un reddito garantito alle elezioni


Il partito per un reddito di base in Germania “Bündnis Grundeinkommen” sarà sulla scheda elettorale per la prima volta nella storia nello stato federale della Saar, per le prossime elezioni del 26 marzo 2017. Fondato nel settembre 2016, il partito politico tedesco “Bündnis Grundeinkommen” ( “Alleanza per il reddito di base”) ha un solo punto programmatico: l’istituzione di un reddito di base incondizionato in Germania. A differenza della Svizzera – che ha tenuto un referendum nazionale sul reddito di base nel giugno 2016 – la Germania non consente referendum propositivi. Così, i sostenitori del reddito di base hanno deciso di lanciare un partito politico come un mezzo per porre la questione del reddito nel voto delle elezioni nazionali del 2017. Il partito ha fatto un significativo passo in avanti nel mese di gennaio 2017, quando la commissione elettorale dello Stato federale della Saar ha annunciato che il “Bündnis Grundeinkommen” sarà ufficialmente sulla scheda elettorale nelle elezioni del 26 marzo 2017. In un comunicato stampa Ronald Heinrich ha detto: ” Il Bündnis Grundeinkommen sarà sulla scheda elettorale [in] uno dei tre distretti elettorali, ma è il primo vero test elettorale per la proposta di un reddito di base in Germania” Ronald Trzoska, presidente del partito, ha aggiunto: “Ogni voto in Saarland in marzo aiuterà ad ottenere l’attenzione dei cittadini verso l’idea di un reddito di base. Nel mese di settembre ci saranno le elezioni nazionali in Germania. E ‘il grande obiettivo di Bündnis Grundeinkommen sarà quello di poter far conoscere a più cittadini possibile la proposta di un reddito di base che sarà diffuso sulle oltre 45 milioni di schede elettorali”.

Tratto da Basicincome.org

Lascia un commento