Finlandia: dal 24 agosto il congresso mondiale delle reti del reddito


Dal 24 al 26 agosto 2018 si terrà nella città di Tampere in Finlandia, il 18° Congresso Mondiale delle reti per il reddito di base. Tantissime le presenze come ogni congresso e numerosi i paesi rappresentati. Anche il BIN Italia sarà presente con un manifesto riassuntivo delle attività in Italia nel corso degli ultimi 10 anni.

Il 18° Congresso mondiale ha come titolo: “Reddito di base e nuovo universalismo. Ripensare il Welfare State per il 21° Secolo”. Le giornate di incontro vedranno workshop, dibattiti, seminari di approfondimento e incontri tra le diverse reti per il reddito. Il programma è molto ricco e partecipato e vede la partecipazione di relatori da molti paesi nel mondo. Infatti nelle conferenze plenarie vi saranno relatori dall’India (Sarath Davala) agli Stati Uniti (Philip Alston) dalla Scozia (Jamie Cooke) che si appresta ad una nuova sperimentazione locale  al Canada (Evelyn Forget) dove il nuovo governo vuole cancellare una delle più importanti sperimentazioni in Ontario, ma anche dal Brasile (Lena Lavinas) e dall’Olanda (Loek Groot).

Sicuramente una parte molto importante sarà dedicata alla Finlandia che ospita questo Congresso mondiale e che vede il paese impegnato proprio nella sperimentazione di un reddito di base su 2000 persone. Non a caso tra i relatori alle conferenze plenarie sarà presente Olli Kangas dell’Istituto finlandese Kela che si occupa proprio della gestione della sperimentazione. Per dare ancora maggiore risalto ed importanza a questo incontro mondiale, tra i relatori vi sarà anche Tarja Halonen, Presidente della Repubblica finlandese dal 2000 al 2012.

Ma le conferenze plenarie vedranno anche autori di ricerche o di best seller come Rutger Bregman o noti esperti come Philippe Van Parijs, Guy Standing, Barb Jacobson, Jurgen De Wispelaere, Pablo Yanes, André Coelho, Guy Standing e molti altri.

Gli incontri però non si esauriscono con le conferenze plenarie, ma vi sono decine di workshop, seminari e momenti di scambio ed approfondimento. Vi saranno relatori provenienti da quasi tutti i paesi del mondo. Sia dall’Asia che dall’America Latina, ma anche dall’Africa e dal continente australe. Il Congresso mondiale sarà preceduto inoltre dalla Conferenza dei Paesi del Nord Europa per il reddito di base a cui aderiscono reti che rappresentano l’Islanda, la Danimarca, la Svezia, la Norvegia e la Svezia.

Inoltre all’interno del 18° Congresso Mondiale per la prima volta sarà realizzato il 1° Festival Cinematografico sul reddito di base (Basic Income in Motion!) e che vedrà presenti i diversi registi ed autori dei film (in particolare docu-film) che hanno affrontato il tema del reddito di base.

Inoltre, il 18° Congresso Mondiale sarà trasmesso anche via streaming cosi da permettere anche a coloro che non sono potuti andare di seguire i lavori che si terranno presso l’Università di Tampere.

Di seguito un elenco di link utili per saperne di più e seguire il 18° Congresso Mondiale delle reti per il reddito di base:

Sito ufficiale del 18°Congresso Mondiale a Tampere in Finlandia (clicca qui)

Il programma degli incontri dal 23 al 26 agosto (clicca qui)

I relatori delle Conferenze plenarie (clicca qui)

Basic Income in Motion! Il programma del Film Festival sul reddito di base (clicca qui)

Il canale streaming che trasmetterà i lavori del congresso (clicca qui)

Per altre informazioni si può anche consultare il sito della rete mondiale BIEN (Basic Income Earth Network)

Per chi vuole approfondire il tema del reddito di base e le sperimentazioni in atto in molti paesi nel mondo consigliamo la lettura (anche in ebook) del volume “Reddito di base, tutto il mondo ne parla” a cura di Sandro Gobetti e Luca Santini edito da GoWare edizione 2018.

Lascia un commento