Dalla Liguria per affermare il diritto al reddito di cittadinanza.


Il Comitato promotore per il reddito minimo garantito ligure è cosciente che in linea generale il livello regionale non è quello ideale per attuare un sistema di garanzia di reddito non discriminatorio ed economicamente sostenibile. Il livello europeo o almeno il livello nazionale può creare le compatibilità economiche per la realizzazione di un sistema efficace di garanzia di reddito.

Tuttavia constata che in Italia nessuna forza politica attualmente in Parlamento ha posto il reddito di cittadinanza o il reddito minimo garantito fra le proprie priorità e allora per stimolare il dibattito e portare le forze politiche a condividere questa battaglia, questo Comitato intende promuovere, oltre a convegni e dibattiti, anche una iniziativa popolare di base nel territorio ove opera : la Liguria, il cui Statuto prevede che si possano presentare proposte di legge di iniziativa popolare.