Commissario europeo per gli affari sociali apre al reddito di base


Il commissario europeo per l’Occupazione e gli affari sociali ha confermato a euractiv.com che, nel quadro della definizione dei social pillar in UE, la Commissione europea “segue con grande interesse gli sviluppi  del dibattito sul reddito garantito ed in particolare i diversi progetti pilota come quello finlandese”. Marianne Thyssen crede che aprire un dibattito sul reddito di base possa essere utile per eliminare i molti ostacoli burocratici e lacune che le attuali forme di reddito minimo e sicurezza sociale esistenti presentano.

Per maggiori informazioni

Lascia un commento