13 novembre Castel Madama diritto al lavoro diritto al reddito


Si terrà il 13 novembre presso la Sala Consiliare di Castel Madama dalle ore 17.30 il convegno dal titolo “Diritto al lavoro, Diritto al reddito”. Durante l’iniziativa sarà possibile firmare anche per la proposta di iniziativa di legge per il reddito minimo garantito. Di seguito il programma della giornata:

numeri e storie

INOCCUPATI, DISOCCUPATI, PRECARI Dati sulla perdita di posti di lavoro, sui lavori dimezzati, sulla rassegnazione a trovare lavoro

SE POTESSI AVERE… Video-testimonianze di disoccupati, precari, cassintegrati di Castel Madama

interventi

Maria Pia PIZZOLANTE, portavoce di TILT

VITE PRECARIE

TILT è un luogo di incontro di ragazze/i impegnati nei movimenti, nelle associazioni, nei partiti. Nasce per accogliere la voglia di una generazione di raccontarsi e per unire l’impegno di ognuno in un percorso di cambiamento del modello di sviluppo e di consumo, a garanzia di una maggiore equità per giovani generazioni.

Info: www.tiltcamp.it www.redditogarantito.it

Sandro GOBETTI, coordinatore BIN Italia

LA NECESSITA’ DEL REDDITO GARANTITO,

Esperienze europee, sperimentazioni regionali, verso una proposta per l’Italia.

BIN, Basic Income Network, è una rete di esperti con competenze diverse il cui obiettivo comune è l’introduzione del reddito di cittadinanza in Italia. Al convegno verrà presentato anche il nuovo volume a cura del BIN Italia “Reddito minimo garantito: un progetto necessario e possibile” Edizioni Gruppo Abele 2012

Info: www.bin-italia.org

Canio CALITRI, Segretario Generale FIOM – CGIL Lazio

IL DIRITTO AL LAVORO E I REFERENDUM “LOTTOPERILDICIOTTO

La FIOM, federazione degli impiegati e operai metalmeccanici della CGIL, è impegnata in migliaia di vertenze per difendere l’occupazione, migliorare le condizioni di lavoro e i diritti dei lavoratori. La FIOM è promotrice dei referendum per l’abolizione dell’art. 8 della 138/2011, che dà la possibilità di derogare al contratto nazionale di lavoro, e per ripristinare l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori.

Info: www.fiom.cgil.itwww.referendumlavoro.it

Paolo Cento, Sinistra Ecologia Libertà

UNA POLITICA “PER IL PIENO SVILUPPO DELLA PERSONA UMANA

SEL lotta per il rispetto della Costituzione. L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro (art.1). Essa riconosce a tutti il diritto al lavoro (art.4) e rimuove gli ostacoli economici e sociali che limitano la libertà e l’eguaglianza dei cittadini e impediscono il pieno sviluppo della persona e la partecipazione (art.3).

Dal documento di presentazione del convegno: Oggi si produce di più ma con meno lavoro, c’è più ricchezza ma non viene redistribuita. Per questo aumenta la disoccupazione e il precariato, i lavoratori perdono forza e diritti in fabbrica e nella società, i giovani hanno la prospettiva di vivere peggio dei loro genitori.  I referendum sul lavoro e la legge d’iniziativa popolare sul reddito minimo garantito sono atti concreti di una nuova politica per il lavoro e per i giovani.

Organizza Sinistra Ecologia Libertà